Business Colleagues Together Teamwork Working Office

Per benessere organizzativo (anche detto salute organizzativa, welfare aziendale o benessere aziendale) si intende la capacità dell’organizzazione lavorativa di promuovere e mantenere il benessere fisico, psicologico e sociale dei lavoratori, indipendentemente dai ruoli occupati. Gli studi sull’argomento dimostrano che un “clima interno” sereno e partecipativo rende gli individui più soddisfatti e le organizzazioni più efficienti e produttive. Per la creazione e il mantenimento di questo buon clima interno è importante che le persone si sentano parte dell’organizzazione e che tra di esse vi sia fiducia e collaborazione.

Si tratta di promuovere quel “benessere intangibile” legato alla dimensione emozionale, la quale  riguarda non solo il senso di appartenenza del lavoratore all’organizzazione, ma anche e soprattutto le relazioni con i colleghi. Questo benessere può ridurre il rischio di insorgenza dello stress lavoro-correlato, con indubbi benefici sia per l’azienda sia per la salute dell’individuo.

Il benessere organizzativo ha dunque a che vedere con la competenza emotiva che, in accordo con quando sancito dall’OMS nel 1993, rappresenta una life skill necessaria per rapportarsi agli altri e per rispondere in modo appropriato ed efficace alle richieste e alle sfide della vita quotidiana.

La competenza emotiva può migliorare attraverso un percorso di Danza Movimento Terapia, una disciplina che promuove l’integrazione fisica, emotiva, cognitiva e relazionale, e che utilizza l’espressione corporea e il processo creativo in contesti interpersonali.

La Danza Movimento Terapia in ambito aziendale viene fatta in gruppo e prevede l’utilizzo della musica e di materiali creativi. Il conduttore propone dapprima dei semplici movimenti con lo scopo di favorire la consapevolezza corporea; successivamente viene stimolato il processo creativo individuale, con la finalità di promuovere l’espressione di sé e la relazione con l’altro. Questo dispositivo si presta dunque al lavoro di team aziendali, ma è adatto anche per figure e ruoli professionali diversi, non necessariamente appartenenti al medesimo contesto lavorativo.

Presentazione tratta dal progetto AZIENDA IN MOVIMENTO della Dott.ssa Monica Diamantini

Burnout e Benessere Aziendale