L’assertività

“L’assertività è la capacità di esprimere in modo chiaro ed efficace le proprie emozioni e opinioni, senza prevaricare né essere prevaricati. […]. Il comportamento assertivo si esprime attraverso la capacità di utilizzare lo stile relazionale e la modalità di comunicazione più adeguati in base al contesto relazionale e all’obiettivo per cui ci si sta relazionando con l’interlocutore” (Baggio F., 2013 p. 17).

Derivato dal latino “asserere” (affermare), il termine “assertività” si riferisce da un lato all’espressione dei propri sentimenti, emozioni, opinioni, bisogni e dall’altro alla capacità di risolvere positivamente conflitti, problemi e situazioni critiche. Ciò non significa necessariamente raggiungere l’obiettivo prefissato, bensì “negoziare” una soluzione accettabile attraverso una comunicazione chiara, diretta e rispettosa dell’altro.

Il training assertivo è un “allenamento” che favorisce l’apprendimento di capacità assertive; queste ultime permettono di ridurre le proprie componenti aggressive e passive, che frequentemente prendono il sopravvento in particolari situazioni. Il fine ultimo è migliorare il proprio stile comunicativo e quindi le relazioni interpersonali.

(dal progetto Ascolto, Penso, Dico della dott.ssa Monica Diamantini)

I diversi stili comunicativi in alcune scene del film IL DIAVOLO VESTE PRADA

L’assurdo problema meteorologico

“Io ho fatto veramente tutto il possibile”